Sepolture Chiesa di San Giuliano

Tra il 1984 e il 1986 tre interventi di scavo hanno permesso il ritrovamento di diverse sepolture sia all’interno che all’esterno dell’edificio della Chiesa di San Giuliano. Quelle risalenti all’XI-XII secolo sono ad inumazione sulla nuda terra e a cassone litico, queste ultime di tipo collettivo. Più recenti quelle a cassone ligneo databili al XVIII-XIX secolo. Tra i reperti dei corredi funerari sono stati ritrovati anellini in rame, bottoni in rame dorato e argento, fibbie in bronzo, un coltello e una spada in ferro. Significativo il ritrovamento di una placchetta di piombo, testimonianza di un pellegrinaggio. Tra i pochi ritrovamenti ceramici spicca una piccola lucerna del tipo a navicella.

Audioguida
error: Contenuto protetto !!
In alto